Leone di Venezia

Venezia Sailing Navigare a Venezia
- Organizzare una crociera nell'alto Adriatico e nella Laguna di Venezia -
- Venezia, la laguna e la costa - La costa del Veneto e del Friuli - La Slovenia
- Coazia: l'Istria - Croazia: il Quarnaro - Croazia: la Dalmazia e le Incoronate -

Home <<
Navigare in mare
Navigare in laguna
Fare una crociera
Noleggiare una barca
Attività subacquee
Cartografie
Racconti di mare
Chi siamo - Contatti


Sito ottimizzato per risoluzione 1024x768.
Prepararsi per una crociera in barca a vela:
La Croazia: la costa e le isole della Dalmazia centrale


crociera in barca avela alle Incoronate Dal punto di vista del velista è forse l'area più interessante del Mediterraneo in quanto la straordinaria densità di isole porta a navigare in acque relativamente ristrette con scenari continuamente mutevoli e sorprendenti. La climatologia la ventilazione sono ideali e gli specchi acquei circoscritti presentano un rapporto vento/onda ottimale per la navigazione.

Le possibili tappe sono innumerevoli, quindi daremo solo qualche spunto. Si può suddividere l'area in due ambiti secondo la distanza dalla costa: la terraferma e le isole interne (Pasman, Murter, etc.) più abitate, infrastrutturate ed attrezzate ma meno fascinose e tutta la striscia delle isole esterne (Premuda, Ist, Dugi Otok, Kornati etc.) più selvagge e spartane ma di imperdibile bellezza.

In quest'ultima fascia i porti turistici per una possibile sosta sono pochi: dopo Lussino Veli Rat (estremità nord di Dugi Otok), Veli Iz (isola di Iz, località davvero bella), Sali (costa orientale di Dugi Otok, zona sud), Zut alle spalle delle Incoronate e Piskera, nel cuore delle Incoronate stesse. Anche a Ist vi è un piccolo marina in una bellissima collocazione, ma è difficile trovarvi posto.

Altre località dispongono di porticcioli locali, moli o zone di fonda, che permettono in molti casi di sostare anche la notte. Fra queste, meritevoli di una visita: Ist, piccolo e autentico borgo isolano, Premuda spartana e autentica, Zapuntel (isola di Molat), Rava ed alcune località sulla costa interna di Dugi Otok

Le baie disabitate sono ovunque e praticamente illimitate. Basta considerare, secondo il meteo del giorno, da quale direzione si vuole riparo. Molte sono anche attrezzate con gavitelli. Non perdete Pantera a nord di Dugi Otok e Telascica a sud. E naturalmente tutte quelle permesse alle Incoronate, dove dovrete munirvi di un ticket di accesso al parco che indicherà anche le regole di comportamento. In linea di principio non sono concessi sosta e ancoraggio fuori dalle zone previste, che comunque sono molte e bellissime. Dedicate almeno tre giorni al parco delle Incoronate: non ve ne pentirete!

Venezia, la laguna e la costa - La costa del Veneto e del Friuli - La Slovenia
Coazia: l'Istria - Croazia: il Quarnaro - Croazia: la Dalmazia e le Incoronate

la foto di skipper stefano
è con te per:

- preparare una vacanza in barca;
- organizzare una crociera con famiglia o amici;
- noleggiare una barca dove vuoi tu;
- migliorare le tue capacità marinare;
- ottenere il massimo dalla tua barca;
- seguirti in un piano di gestione della tua barca;
- scoprire posti da sogno: Venezia e la sua laguna, l\'Istria, il Quarnaro, le Incoronate...